Ultime Notizie
Home >> Attualità >> SANTADI: MATRIMONIO MAURITANO.

SANTADI: MATRIMONIO MAURITANO.

SANTADI: MATRIMONIO MAURITANO.

Giunto alla sua 49ma edizione, domenica 6 agosto a Santadi si svolge il tradizionale Matrimonio Mauritano.

Si tratta di una celebrazione della cerimonia nuziale tradizionale che si svolge in lingua sarda, e che viene preceduta da un lungo corteo nuziale accompagnato dal suono ancestrale delle Launeddas, dalle traccas, e dai cavalieri e gruppi folk provenienti da tutta l’isola. 

La manifestazione, nota anche come “Sa Coia Maurreddina”, si svolge dal primo al 6 agosto, giornata culmine, con mostre, musiche, letture, laboratori, degustazioni.

Questo il programma:

  • Martedì, 1° agosto 2017:
  •     ore 19,00 – Museo etnografico “Sa domu Antiga” in via Mazzini – Daniela Deidda legge storie d’amore e tradizioni, mentre gli sposi 2017 e quelli dello scorso anno si raccontano: “Auguruius a is isposus a sa campidanesa“
  • Mercoledì, 2 agosto 2017:
  • ore 19,00 – Centro culturale polivalente in piazza Marconi (di fianco alla chiesa) – Inaugurazione delle mostre: “Is sonus de sa festa” e “Il vestiario del Sulcis Iglesiente nella società tradizionale“. La mostra resterà aperta fino a sabato 5 sempre con lo stesso orario serale.
  • Giovedì, 3 agosto 2017:
  • ore 22,00 – Palco centrale – Quartetto Animas in concerto: “I conti e i balli della festa“
  • Venerdì, 4 agosto 2017:
  • ore 15,30 – Museo etnografico “Sa domu Antiga” in via Mazzini – Laboratorio e degustazione: “I dolci del matrimonio nella tradizione sulcitana“
  • ore 22,00 – Palco centrale – Commedia in lingua sarda: “Sa coja mali fata“
  • Sabato, 5 agosto 2017:
  • ore 10,00 – Museo etnografico “Sa domu Antiga” in via Mazzini – Laboratorio e degustazione: “I pani del matrimonio nella tradizione sulcitana“
  • dalle ore 20,30 – Centro della cultura del vino in via San Paolo – Cena all’aperto: “Il menù degli sposi“
  • ore 22,00 – Palco centrale – Tradinnovazione, concerto di Antonio Pani & Rimas, fra tradizione e innovazione
  • Domenica, 6 agosto 2017:
  • ore 8,00 – Museo etnografico “Sa domu Antiga” in via Mazzini – Il rito della vestizione degli sposi
  • ore 9,30 – Via Cagliari e percorso cittadino – Partenza del corteo nuziale con la partecipazione di 30 gruppi folk, trakkas, launeddasm cavalieri, autorità e… sposi!
  • ore 11,00 – Sagrato della Chiesa Parrochiale – Celebrazione liturgica del Matrimonio con omelia in lingua sarda e i canti del coro Kellarious di Selargius diretto da Daniela Porru
  • a seguire – Rito de sa gratzia
  • ore 20,00 – Piazza Marconi (fronte chiesa) – Su cumbidu, tradizione con la quale gli sposi invitano la popolazione al ricevimento, durante il quale vengono offerti la torta nuziale e dolci tipici sardi
  • ore 20,30 – Piazza Marconi – Festa della tradizione: balli rituali e danze di corteggiamento della Sardegna, presenta Ambra Pintore.

Abaut Franco Airi

Sono editore e CEO di Radio Arcobaleno, nota emittente FM, oltre che editore web e ideatore del magazine "Arcobalenonotizie.it". Ho da sempre una grande passione per l'informatica e nuove tecnologie, che mi danno sempre nuovi spunti per idee innovative da presentare in Radio.

Potrebbe interessarti anche

SANT’ANTIOCO: ARRESTI PER DROGA.

Due giovani sono stati tratti in arresto ieri pomeriggio dai carabinieri di Sant’Antioco. Si tratta ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *